Non Lavate Questo Sangue
Saggi , Storico / 29 aprile 2015

Non Lavate Questo Sangue di Concita de Gregorio Questo piccolo ma molto intenso saggio racconta dei tremendi fatti accaduti a Genova nel Luglio 2001. E già qui, a parer mio, la recensione di questo libro potrebbe concludersi, perché la frase qui sopra racchiude l’unico vero importante motivo che dovrebbe portare noi tutti a ripercorrere quei giorni così funesti per l’Italia tutta. L’unica cosa che manca a questo piccolo capolavoro di diario, purtroppo, è l’esito del processo penale che ha visto condannare gli agenti ed i funzionari che a quegli scontri parteciparono attivamente, cagionando ferite insanabili in danno a vittime innocenti che solo avevano avuto la sfortuna di dimorare presso la scuola DIAZ quella notte. Ma, nonostante tutto, la cronaca di quest’Italia va letta comunque, nelle poche pagine di racconto giornaliero di quei giorni di guerriglia urbana che misero a ferro e fuoco un’intera città, e che crearono una frattura insanabile tra i cittadini italiani e le forze dell’ordine. Non lavate questo sangue, per chi non lo sapesse, è la scritta che venne fatta con il sangue, appunto, di una vittima della scuola DIAZ sul muro della palestra la notte che l’istituto venne sgomberato dalla polizia, e da allora questo funesto…

Condividi se ti piace questo libro!

  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Email
  • RSS